Downton Abbey Italia Wiki
Advertisement
Downton Abbey Italia Wiki

Template:EpisodioL'episodio 1.05 è il quinto episodio della prima stagione di ᴅᴏᴡɴᴛᴏɴ ᴀʙʙᴇʏ. È andato in onda per la prima volta il 25 ottobre 2010 su ITV nel Regno Unito.

Sinossi[]

Luglio-agosto 1913. La casa si prepara per l'annuale mostra floreale e Lady Violet si vede costretta ad un sacrificio. La signorina O'Brien cerca di mettere Edith Crawley contro la sorella maggiore. Daisy è turbata, essendo l'unica domestica a sapere davvero la verità sulla morte di Pamuk. Anna riesce a confessare i suoi sentimenti, mentre Lady Mary è ancora poco convinta di Matthew.

Trama[]

Sybil informa Gwen di aver fatto domanda per una posizione da segretaria per lei. La cameriera è entusiasta di saperlo e finge un mal di testa per sgattaiolare fuori di casa e tenere il colloquio.

Daisy è evidentemente turbata a causa di ciò a cui ha assistito la notte della morte di Pamuk, perciò la O'Brien e Thomas sospettano che la ragazza sappia qualcosa. La cameriera suggerisce deliberatamente a Edith che Daisy sta nascondendo qualcosa che potrebbe essere dannoso per Mary. La lady, dunque, chiama subito la sguattera che le racconta ciò che ha visto.

Nel municipio si tengono i preparativi per la mostra floreale estiva. Isobel scopre, grazie a Joseph Molesley e al padre Bill, che Violet ha sempre vinto la Grantham Cup per la migliore fioritura, nonostante sia proprio Bill Molesley ad avere evidentemente le rose migliori. La contessa nega che qualsiasi influenza esterna sia mai stata esercitata, ma Isobel non è convinta, così come tutti gli altri.

Cora informa Robert di una voce in giro per Londra che mette in dubbio la virtù di Mary. Lady Grantham vuole che la figlia maggiore si sposi, quindi suggerisce un proprietario terriero locale, Sir Anthony Strallan. Robert, però, non è convinto per via della notevole differenza di età tra Strallan e Mary; anche la stessa lady rifiuta la proposta e consiglia alla madre di concentrarsi sulle prospettive matrimoniali di Edith, poiché ha bisogno di tutto l'aiuto possibile. Le due non sanno, però, che Lady Edith sta ascoltando la conversazione dietro la porta.

Sybil prende il carro della governante e insieme a Gwen si dirige verso la città. Il colloquio va bene, ma il viaggio di ritorno è assolutamente poco soddisfacente. Il cavallo perde un ferro e fugge via, lasciandole cadere nel fango. Tornano, dunque, a piedi a Downton Abbey; e ad aspettarle trovano la famiglia preoccupata, dal momento che Sybil era fuori da diverse ore.

La signora Patmore sembra irritata: è cosciente di avere problemi di vista, ma non vuole dirlo a nessuno perché sa che la sua carriera sarebbe finita. Come fa, una persona cieca, a lavorare in cucina? Cora ha la ricetta di un budino che vorrebbe offrire a Sir Anthony e lo porta alla cuoca. Durante la cena, però, Strallan è disgustato dal budino che è stato ricoperto di sale anziché di zucchero. Cora si scusa con l'ospite, mentre Mary sembra divertirsi e ridacchia con Matthew, che le è seduto accanto. La signora Patmore è pronta ad incolpare Daisy, ma quando è sola con Carson, gli confessa che non ci vede più molto bene, perciò ha confuso i recipienti dei condimenti. Carson lo riferisce alla signora Hughes.

Thomas viene quasi sorpreso a rubare vino da Bates, che inizialmente fa finta di nulla. Quando, però, John continua ad assistere al bullismo di Barrow nei confronti di William, minaccia Thomas di rivelare a Carson l'identità del ladro del vino. Egli, in realtà, non lo avrebbe fatto; nonostante ciò, Thomas è spaventato e chiede aiuto alla O'Brien. Insieme coinvolgono un'ingenua Daisy nel loro piano.

Una delle tabacchiere di Robert è scomparsa. Anna pensa che la O'Brien o Thomas abbiano nascosto l'oggetto nella stanza di Bates, dunque i due la cercano e la rimettono nella camera di Robert. Per mettere in difficoltà la cattiva coppia di amici, Anna propone a Carson e alla signora Hughes di perquisire le stanze dei servi, giacché ora sono tutti in sala domestici e non hanno la possibilità di spostare la tabacchiera rubata, nel caso in cui dovesse trovarsi in una delle camere. La governante e il maggiordomo accettano e iniziano il controllo. Thomas e la O'Brien, temendo che Bates e Anna li abbiano incastrati, scappano nelle loro stanze con un'aria di indifferenza, per assicurarsi che l'oggetto non sia lì. La signora Hughes passa nella stanza della O'Brien, e nota che la cameriera ha messo tutto completamente a soqquadro.

Matthew chiarisce a Isobel che non ha alcun interesse per Edith. Alla mostra floreale, Violet vede il proprio nome indicato come vincitore, dunque si ferma. Per non dare soddisfazioni ad Isobel e a tutta la famiglia Crawley i quali sapevano che la contessa madre aveva vinto ogni anno e senza grandi meriti, Violet proclama Bill Molesley come vincitore della mostra. Il villaggio è troppo sorpreso per applaudire, ma Isobel rompe il ghiaccio. L'anziano Molesley viene spinto sul palco per ricevere la coppa. Lady Violet finge di essere sorpresa, ma il signor Molesley capisce che non è lui l'effettivo vincitore, dunque ringrazia la signora per averglielo concesso. Mary prova a scusarsi con Matthew, con cui aveva avuto da dei recenti momenti di tensione, ma i suoi tentativi vengono respinti.

Quella notte, nella sua camera da letto, Edith scrive una lettera, sulla quale è scritto: "Sua Eccellenza l'ambasciatore turco, 43 Belgrave Square, Londra, SW."

Cast[]

Navigazione[]

Questa pagina è collegata con il rispettivo articolo sulla wiki inglese.

Advertisement