Downton Abbey Italia Wiki
Advertisement
Downton Abbey Italia Wiki

Template:EpisodioL'episodio 3.01 è il primo episodio della terza stagione di ᴅᴏᴡɴᴛᴏɴ ᴀʙʙᴇʏ. È andato in onda per la prima volta il 16 settembre 2012 su ITV nel Regno Unito.

Sinossi[]

Primavera 1920'. La madre di Cora si reca a Downton per il matrimonio di Matthew e Mary, causando attriti con la contessa vedova. Lord Grantham riceve una tremenda notizia, e Matthew potrebbe essere in grado di risolvere il problema.

Trama[]

Matthew e Mary sono impegnati nelle prove del loro matrimonio e commentano l'impossibilità di Sybil e Tom di partecipare. In Sala domestici si parla dell'incarcerazione di Bates, accusato di omicidio della sua ex moglie.

Isobel, Cora e Violet si incontrano a Dower House e discutono di Sybil e Tom. La contessa vedova e la cugina Isobel pensano entrambe che dovrebbero venire. La signora Crawley, inoltre, vorrebbe mandare loro dei soldi per venire, ma Cora dice che Robert non sarebbe d'accordo.

I preparativi per il matrimonio stanno andando avanti, ma alla casa manca un cameriere. La O'Brien riceve una lettera da sua sorella, la quale dice che il figlio Alfred Nugent (quindi nipote della O'Brien) ha bisogno di un lavoro, ma Carson afferma di non avere tempo per "addestrare" un nuovo arrivato. Tuttavia, la signorina O'Brien lo chiede a Cora, che a sua volta ne parla con Robert. Quest'ultimo, distratto e pensieroso per via di una brutta notizia recentemente ricevuta, acconsente.

Anna fa visita a Bates in prigione. Ella ha trovato il diario e le lettere della ex moglie mentre puliva la casa e vuole che lui li esamini per fare un elenco di tutti gli amici, conoscenti e commercianti perché Anna vuole indagare su Vera. Bates non vede un motivo ragionevole, ma la moglie è determinata. John le confessa di avere un nuovo compagno di cella di cui non si fida, e lei lo avverte di non farsi nemici.

Carson pensa che Alfred sia troppo alto per fare il cameriere e sembra ritenere che non sia sufficientemente preparato, ma la zia del ragazzo si fa portavoce e dice anche che, visto che l'incarico gli è già stato assegnato, interrogarlo è inutile.

Robert è a Londra presso l'ufficio del suo avvocato George Murray a Chancellor Lane. Gli viene detto che il suo investimento nella Canadian Grand Trunk Railway, che ha effettuato su consiglio di un avvocato, è andato perso. La linea è fallita e sarebbe stata nazionalizzata. La maggior parte dei soldi di Cora è andata perduta. Murray dice che la proprietà potrebbe essere divisa e venduta, ma Lord Grantham rifiuta: la tenuta deve essere un importante datore di lavoro e lui non si arrenderà.

Il villaggio di Downton viene decorato per il grande matrimonio. Edith incontra Sir Anthony Strallan in città ed è felice di fare un giro in auto con lui; gli dice che Sybil ha deciso di venire alle nozze e spera nella felicità di Robert. Arriva Martha Levinson, madre di Cora, dall'America. Violet non vede l'ora di vederla, perché le ricorda quanto siano virtuosi gli inglesi. Matthew le fa notare che è americana, ma lei risponde "Appunto".

Molesley chiede a Matthew se andrà a vivere nella casa principale dopo il matrimonio, ma è scontento di apprendere che lui non lo avrebbe portato a Downton Abbey, ma lo avrebbe lasciato come maggiordomo ad Isobel, sua madre.

Robert apprende da Thomas che il nuovo cameriere ha iniziato; ma, avendo risposto distrattamente la volta precedente, non ne sapeva nulla. Si reca quindi da Cora e le dice non ci devono essere più nuovi domestici e si lamenta dei costi il matrimonio. O'Brien dice ad un lamentoso Thomas che il nipote è abile e ha dei modi gentili, non vanitosi come i suoi. Daisy è arrabbiata perché le era stato promesso che sarebbe stata promossa ad aiuto-cuoca, poiché intanto dovrebbe arrivare una nuova sguattera. Thomas la istiga a rifiutarsi di lavorare "scioperando" in casa, ma la signora Patmore non bada alla sua protesta.

Alfred commette l'errore di servire il cibo nei piatti, invece di permettere alle persone di servirsi da sole. Carson lo rimprovera e dice che hanno bisogno di un secondo cameriere. Matthew afferma che dovrebbero vivere in modo più semplice, mentre Violet insiste sul fatto che è dovere dell'aristocrazia assumere molti domestici.

A Molesley viene chiesto di rimanere a cena, ma egli vuole essere a casa per far entrare Matthew e Isobel. La O'Brien implica che si sta impegnando molto. Dopo cena, Matthew parla con Mary di come l'avvocato del signor Swire, il padre di Lavinia, recentemente deceduto, stia venendo alla tenuta per incontrarlo. L'avvocato di Swire incontra e informa Matthew che Reggie Swire gli aveva lasciato un'enorme fortuna.

Il giorno dopo arrivano Sybil e Tom Branson. Sybil spera che sia stato suo padre a mandargli dei soldi, ma lui non sa di cosa stia parlando. Cora saluta Branson in modo amichevole e lo accoglie. Lord Grantham non parla e Mary propone di entrare per il tè. Tom cerca di salutare Carson, ma il maggiordomo si limita ad annuire e si volta dall'altra parte. Solo più tardi inizierà ad accettare che un ex autista sia degno di stare con i Crawley. Sia Carson che Thomas si rifiutano assolutamente di vestire Tom Branson o addirittura di assicurarsi che non abbia bisogno di nulla.

A cena, Tom non si cambia d'abito. Spiega che la coppia, in Irlanda, conduce una vita molto più semplice e non ha bisogno di frac, smoking o vestaglie per qualunque evento. Mary suggerisce di acquistare un guardaroba separato da lasciare a Downton per le visite. Isobel e Matthew chiedono della situazione politica in Irlanda, il che induce Tom a discutere sul suo sostegno all'indipendenza irlandese dal dominio britannico.

Alfred è dell'opinione che tutti siano parecchio duri con Tom al piano di sopra, ma Thomas dice di non saperne nulla. Carson è sorpreso che Lord Grantham sia riuscito a mantenere la calma quando Tom ha insultato il re. La signora Hughes è solidale e comprensiva con Tom, un ex autista gettato a cena con i suoi precedenti datori di lavoro in uno scenario di disapprovazione. Tom appare improvvisamente alla porta della sala domestici e chiede di provare a comprenderlo. Il maggiordomo si alza e gli altri lo imitano, tranne Thomas. L'ospite cerca di dire loro che non è necessario che si alzino in piedi, mentre Carson chiede con molta fermezza e serietà se ha bisogno di qualcosa. In realtà, Branson vuole solo salutare, perché desidera che nessuno pensi che si consideri superiore. Dopodiché, si scusa per l'interruzione e li lascia cenare. La governante lo ringrazia gentilmente per essere sceso.

La signora Patmore si confronta con Daisy, che chiede innervosita perché Carson abbia assunto un nuovo cameriere ma non una nuova sguattera, come le era stato promesso. La cuoca risponde che non sa come Carson sia riuscito a farlo, giacché sua signoria non voleva altri domestici. Daisy, allora, ottiene successivamente un aumento di sette scellini e il titolo di aiuto-cuoca, ma è ancora insoddisfatta.

Sybil dice a Mary che suo marito è un uomo meraviglioso e spera che la famiglia lo conosca bene ed impari ad apprezzarlo. Mary le assicura che lo avrebbero fatto e la avverte che i Grey sarebbero venuti a cena, incluso l'ex corteggiatore di Sybil, Larry. A letto, Sybil dice a Tom che Lord Merton è il padrino di Mary e che Larry era innamorato di lei anni prima.

Matthew comunica a Mary dell'eredità Swire, ma è certo che avrebbero concesso il tutto all'altro erede, Pullbrook. E inoltre è fermamente convinto di non poter tenere i soldi. Robert dice a Cora, mentre si preparano per andare a letto, che ha perso molti soldi in un cattivo investimento e poi scoppia in lacrime. Cora lo conforta e lui le è grato. Poi, ella aggiunge che è contenta per il matrimonio, un'ultima celebrazione nella loro bella casa con le adorabili persone con cui vivono.

Il giorno dopo, nel villaggio, Matthew vede Tom entrare in un pub e osserva che è troppo presto per bere. Tom sta pensando di trasferirsi lì finché non se ne sarebbero andati, dato che non può accettare più cene come la sera prima. I due parlano e Matthew gli dice di dimenticare il pub e crea un bel legame con lui, da cognati con mogli nobili.

Anna visita Bates in prigione per prendere la sua lista e gli appunti sui conoscenti di Vera e dice di essere certa che Vera stessa avesse messo l'arsenico nella torta e spera che abbia parlato o, meglio ancora, che abbia scritto a qualcuno di essere scoraggiata.

Alfred si rammarica di non essersi dedicato alla cucina e viene rivelato che sua zia Sarah O'Brien lo ha convinto a perseguire un percorso per diventare maggiordomo. Edith si fa acconciare i capelli da Anna per Sir Anthony. La O'Brien cerca di convincere Thomas a insegnare ad Alfred a diventare cameriere, mentre Matthew lascia Molesley come maggiordomo di Isobel. Thomas è inequivocabilmente contrario ad aiutare Alfred dopo tutti gli anni di lotte e sforzi che lui stesso ha dovuto affrontare.

I Grey arrivano in una serie di auto all'ora dell'aperitivo. Matthew e Mary discutono del fatto che il suo testimone è malato e ha bisogno di chiedere a qualcun altro di sostituirlo. Durante la cena, Sir Anthony Strallan guarda verso Larry Grey, che è in piedi vicino al cocktail incustodito di Branson, e nota qualcosa. Tuttavia, proprio in quel momento Carson annuncia che la cena è servita. Poco dopo, Tom, che appare ubriaco, inizia ad esporre ad alta voce opinioni pro-irlandesi e anti-britanniche sconvolgendo tutti, inclusa Sybil. Strallan si rende improvvisamente conto di quello che aveva visto poco prima e lo annuncia davanti a tutti: Larry Grey ha versato qualcosa nel bicchiere di Branson. Mary condanna quest'azione e ritiene che Tom debba essere scortato nella sua stanza. Larry Gray chiede perché a qualcuno importi dato che è solo un piccolo autista sudicio, ma suo padre, Lord Merton, che è furioso, si scusa con Tom e spera che si sarebbe ripreso in tempo per il matrimonio. Matthew lo asseconda, poiché annuncia davanti a tutti che Tom sarà il suo testimone. Così dicendo, riceve lodi da Isobel e da Mary. Edith ringrazia Strallan per aver contribuito a salvare la situazione. Robert e Cora discutono dei drammatici eventi della serata. Sono contenti che la madre di Cora non fosse lì ad assistere.

Bates è nella sua cella a leggere le lettere di Vera. Il suo compagno di stanza pensa che sia inutile, poiché Bates deve ammettere la sua colpa se vuole uscire. Bates si rifiuta di confessare qualcosa che non ha fatto. Il compagno lo accusa di essere eccessivamente permaloso, e Bates lo "avverte" con enfasi di farsi gli affari suoi.

Tom, invitato da Violet, entra a Crawley House, dove è presente anche Isobel. Si scusa per il suo comportamento a cena, ma Isobel vuole che Molesley sistemi un vecchio abito di Matthew per adattarlo a lui. Tom inizia a dire di non approvare quel tipo di vestiti; ma Violet aspetta che finisca di parlare e gli chiede di togliersi la giacca.

La madre di Cora arriva con tutta la cerimonia; inizia a salutare e a dare ordini e pareri a tutti, poi entra di corsa in casa. In cucina Daisy è infelice e la cameriera della signora Levinson arriva per dare istruzioni molto precise riguardo al suo cibo.

Mentre Mary accompagna Matthew, le mostra il telegramma dell'avvocato di Swire. Pullbrook è morto, ma devono ancora indagare se è morto prima o dopo Reggie. Se è morto prima, allora i soldi sarebbero spettati a Matthew, anche se insiste che non li avrebbe tenuti. Mary, che ora sa del cattivo investimento, gli dice di tenere il denaro. Tuttavia, Matthew spiega che Reggie Swire lo ha inserito nel testamento poiché credeva che lui fosse il vero amore di Lavinia. Mary dice che lo era, ma Matthew ribatte che Reggie non ha mai saputo che lui ha spezzato il cuore della figlia e ora non può trarre profitto dalla sua morte. Aggiunge che, comunque, avrebbe fatto di tutto per aiutarli, mentre Mary risponde che non è vero , perché ragionando così sembra essere estremamente lontano dal voler dare una mano. Detto ciò, scappa via dalla stanza. Violet e Martha finalmente si trovano faccia a faccia e si presentano con complimenti ambigui.

A cena, la discussione si sposta su chi ha inviato i soldi a Sybil e Tom e Violet ammette che è stata lei. Voleva sua nipote e suo marito al matrimonio. Tom è sorpreso così come Martha.

In cucina, Daisy dice che la signora Patmore non sta rispondendo alla sua protesta, quindi l'aiuto-cuoca si arrende e inizia ad asciugare i piatti.

Anna dice a Lady Mary che Matthew è fedele alle sue convinzioni ed un brav'uomo e, a differenza degli autobus, un altra persona così non sarebbe arrivata dopo dieci minuti. Anche Tom parla con Matthew e dice che lui e Mary sono fatti per stare insieme. Dunque, i due futuri sposi parlano dietro la porta della camera di Mary e si riconciliano. Lui desidera baciarla ed entra nella stanza con gli occhi chiusi per non vedere la sposa, come da tradizione, la sera prima del matrimonio.

Il giorno dopo, Tom è vestito elegantemente. Robert si complimenta per il suo aspetto e lo chiama "Tom", dicendo che è uno di famiglia, e lo ringrazia per aver riappacificato Matthew e Mary. La signora Hughes fa salire in macchina le damigelle. Daisy vorrebbe andare al matrimonio, ma la signora Patmore dice che devono avere il cibo pronto, eppure vanno a prendere i loro cappotti per salutare la sposa. Robert e Carson sono ai piedi delle scale mentre Mary scende. Lei chiede dolcemente al maggiordomo commosso: "Vado bene, Carson?" e lui risponde: "Siete incantevole, milady". Robert dice di essere contento che sia tutto risolto tra lei e Matthew; è emozionato e afferma di essere così felice che il suo cuore rischia di scoppiare. A braccetto, escono insieme.

Matthew e Tom arrivano e ringraziano Molesley personalmente per l'abito. Carson dice alla signora Hughes di essere orgoglioso, mentre lei è semplicemente contenta che lui sia felice. La carrozza attraversa il villaggio decorato di Downton, mentre la gente si allinea per le strade sventolando bandiere e applaudendo. L'arcivescovo si alza per celebrare la cerimonia ed entra la sposa. Matthew dice sorridente a Mary "Sei venuta! Confesso che nutrivo qualche dubbio in merito". Lei risponde, compiaciuta: "Mi fa piacere saperlo. Detesto essere prevedibile". Dopodiché, due uomini chiudono le porte della chiesa e parte la colonna sonora con i titoli di coda.

Cast[]

Navigazione[]

Questa pagina è collegata con il rispettivo articolo sulla wiki inglese.

Advertisement