Downton Abbey Italia Wiki
Advertisement
Downton Abbey Italia Wiki

Template:EpisodioL'episodio 4.03 è il terzo episodio della quarta stagione di ᴅᴏᴡɴᴛᴏɴ ᴀʙʙᴇʏ. È andato in onda per la prima volta il 6 ottobre 2013 su ITV nel Regno Unito.

Sinossi[]

Aprile 1922. La cantante australiana Nellie Melba è ospite a Downton Abbey. Michael Gregson guadagna la fiducia e il rispetto di Lord Grantham, mentre Mary è alle prese con il suo corteggiatore, Lord Gillingham. Il valletto di quest'ultimo, Alex Green, dimostra il suo lato oscuro; la signora Patmore è sovraccarica di lavoro. Isobel è giù di morale ed Edna continua a manipolare Tom per raggiungere il suo obiettivo.

Trama[]

A Downton Abbey arrivano dieci ospiti, tra cui Sir John Bullock, Terence Sampson, un conoscente di Robert, e Lord Gillingham, corteggiatore di Mary. Il valletto di quest'ultimo, Alex Green, si reca nelle sale dei domestici per alloggiarvi e si imbatte in Anna, con cui ha una breve e serena chiacchierata, mentre la signora Hughes assegna incarichi alle cameriere, poiché il personale è notevolmente diminuito rispetto al periodo prima della guerra e bisogna adattarsi. Lord Gillingham ha una conversazione con Mary e si scusa con lei per averle portato alla memoria la morte di Matthew, chiedendole della sua situazione familiare. Anche in cucina ci si prepara velocemente per il pasto, e la signora Patmore controlla che sia tutto regolare, sovraccaricandosi di lavoro, mentre Daisy e Ivy la aiutano con i preparativi.

Edna incontra Tom Branson nei corridoi e gli chiede di essere almeno amici: lui non è contrario. Isobel è in casa col dottor Clarkson e parlano degli eventi delle successive serate, mentre Lady Violet dà consigli a Tom su come parlare con gli ospiti. Carson e la signora Hughes non sanno dove dovrebbero far accomodare Nellie Melba, la cantante australiana che verrà di domenica a Downton Abbey.

Il signor Molesley arriva a Downton Abbey come fattorino e consegna del cibo in cucina; la signora Patmore decide di offrirgli un tè. Intanto, Robert chiede a Tony Gillingham come sia andata la partita della sera prima, considerando che lui aveva scelto di non giocare. L'altro risponde che Sampson è un giocatore molto abile; Edith dice al padre di voler andare a fare una passeggiata con Michael dopo colazione e cerca di invitarlo per farglielo conoscere, ma Lord Grantham si libera facilmente dall'ostacolo. Tony e Mary sono a cavallo e lei confessa che amava Matthew, ma lui l'ha cambiata col tempo: dice che se fosse rimasta dura come all'inizio, forse ora non sarebbe così affranta. Bates è innervosito dal valletto Green ché parla continuamente con Anna; Jimmy si vanta di essere riuscito ad aprire un barattolo dopo i vani tentativi di Daisy, Ivy e Alfred, dunque lancia orgogliosamente il recipiente in aria per tentare di prenderlo al volo, ma senza successo: il barattolo va in frantumi e anche James cade a terra. La signora Patmore dice alle due ragazze di ripulire a terra e James si lamenta perché nessuno gli ha chiesto se si è fatto male, ma la cuoca risponde che lui, il signor "cervellone" (citandola) anche se si fosse fatto male sarebbe tornato come prima a differenza di quel barattolo.

La sera, Sampson propone ancora di giocare a poker e questa volta Lord Robert accetta, ma Tony gli consiglia di prestare attenzione perché è molto astuto. Jimmy si fa male al polso e non riesce a portare di sopra un vassoio, perciò Thomas, contrariato essendo sotto-maggiordomo e non cameriere, prende il suo posto. Cora propone a Tom di ballare con una delle invitate, una duchessa; Tony vorrebbe ballare con Mary: ella è indecisa, ma poi accetta. Vedere, però, il grammofono di Matthew, le spezza il cuore e lascia tristemente la stanza. Rose, che aveva portato giù il grammofono, si rende conto di aver destato dei ricordi alla cugina e si sente in colpa. Sampson vince nuovamente a poker e Gregson si insospettisce. Tom incontra Edna nei corridoi e dice che la donna con cui ha ballato gli parlava come se fosse cresciuto in una caverna e ora si sente un pesce fuor d'acqua.

Violet si trova in macchina e chiede di scendere appena vede Isobel; la invita alla cena con Dame Nellie, ma la signora Crawley risponde che anche se solo per un attimo ride, canticchia una melodia o legge un libro, ha l'impressione di aver dimenticato Matthew e non riesce a sopportarlo, ma la cugina la conforta e rinnova l'invito. Carson chiede a Molesley di prendere temporaneamente il posto di James e lui, sebbene non molto d'accordo col fatto di dover calare di grado, sa di essere in disgrazia ormai e non può permettersi di fare lo "schizzinoso". Robert non vuole far sapere a Cora che ha perso di nuovo dei soldi per una scommessa di poker. Nelle stanze della servitù, Green propone un gioco a carte con Anna ed alcuni domestici (escluso Bates), scatenando un bel po' di chiasso. Gregson cerca di spingere Sampson a giocare di nuovo perché sa che ha barato nelle partite precedenti.

Lady Grantham si innervosisce con il marito perché ha deciso di non far cenare Nellie Melba con loro e va subito a chiamarla per unirsi a loro, mentre Ivy corre a chiamare la signora Hughes, poiché la cuoca Patmore sta avendo un attacco di cuore. Tom conforta una triste e seria Isobel, che è seduta a tavola accanto a lui: Violet vede la scena e gli fa un sorriso; Dame Nellie è accanto a Robert e afferma di conoscere diversi tipi di vino, infatti individua il nome di quello presente nel suo bicchiere senza neanche aver letto sul menù. Bates vede che i domestici stanno ancora giocando a carte e chiama più volte Anna nella confusione, ma presa dal gioco non sente: John allora alza la voce e, improvvisamente, regna il silenzio. Egli comunica alla moglie che è così tanto concentrata a divertirsi da non aver neppure notato che la Patmore sta male. Il dottor Clarkson afferma davanti alla cuoca, alla signora Hughes, a Carson e ad Anna (appena entrata) che la signora Patmore deve riposare.

Durante il dolce canto di Nellie Melba accompagnato dal pianista, tutta la servitù e la famiglia è presente, ma d'un tratto Gregson saluta Edith e va a giocare nell'altra stanza con Sampson e John Bullock. Alfred è contento di aver preparato la cena, vista l'impossibilità di lavorare della cuoca. Anna dice al marito di avere un po' di mal di testa e decide di scendere per prendere qualcosa. Gregson riesce a vincere, scoprendo che Sampson aveva imbrogliato; si fa restituire tutto il denaro "vinto" nelle partite precedenti, perché se avesse deciso di non farlo, avrebbe comunicato a Lord Grantham la verità e nei locali di Londra Sampson sarà evitato come la peste.

Anna prende la medicina in cucina e Green la raggiunge: le fa una domanda che la irrita, giacché chiede se è davvero felice con un marito "storpio". Ella risponde di sì e gli dice di lasciarla passare, ma lui non si muove e, anzi, la colpisce per poi trascinarla in una camera dove la violenta. Poco dopo la fine dello spettacolo, gli ospiti si congedano e, intanto, Gregson comunica a Tony, Bullock e Robert della sua vittoria ed Edith giunge sul posto: Lord Grantham dice a Michael che gli ha salvato la pelle, ma rinnova la richiesta di non far sapere nulla a Cora. Questo evento permette al conte di smettere di evitare Gregson. Edna porta del whiskey a Tom e più tardi si reca nella sua stanza. La signora Hughes torna nelle stanze del personale con i domestici ed, entrando nel suo studio, trova Anna che piange accasciata a terra, con i capelli scompigliati e dei graffi sul viso. Di fronte a tale scena sconvolgente, Anna chiede disperatamente di occuparsi di Lady Mary e di procurarle dei vestiti. La signora Hughes, preoccupata, propone di dirlo a Bates o a qualcun altro, ma la giovane nega, dicendo che conosce il marito e sa che andrebbe ad uccidere quell'uomo e in carcere non lo risparmierebbero una seconda volta. Non vuole neanche che chiami il dottore. Allora la governante va a prendere nuovi abiti, un pettine ed un po' d'acqua.

Anna si cambia e incontra il marito nei corridoi. Lui nota il suo aspetto e il vestito diverso, bensì lei mente dicendo di essere scivolata a e di aver cambiato l'abito, che era sporco. In fondo al corridoio, un Alex Green compiaciuto augura la buona notte a Bates e ad Anna. Quest'ultima risponde titubante, seria e freddamente "buonanotte".

Cast[]

Navigazione[]

Questa pagina è collegata con il rispettivo articolo sulla wiki inglese.

Advertisement