Downton Abbey Italia Wiki
Advertisement
Downton Abbey Italia Wiki

Henry Talbot è il nipote di Lady Shackleton, amica di lunga data di Violet Crawley. Durante una visita a Brancaster Castle, Henry attira l'attenzione della nipote maggiore di Violet, Lady Mary Crawley.

Biografia[]

Suo padre, il signor Talbot, è un membro di un ramo minore della famiglia Talbot che è guidata dal conte di Shrewsbury; ci sono altri trentotto uomini in fila per la contea prima del padre di Henry.

Il padre di Henry era stato un membro del Parlamento e suo zio è un vescovo.

1924[]

Lady Mary Crawley accompagna Henry per la caccia al gallo cedrone a Brancaster Castle. Più tardi, i due ballano ad una festa serale al castello, dove lui la interroga sulla misteriosa Diana Clark. Ella dice che non risponderà a nessuna delle sue domande, ma si congratula con lui per avergliele fatte, poiché Henry aveva notato il nervoso atteggiamento di Lord Sinderby dopo aver visto la signorina Clarke entrare nel castello e, infatti, aveva visto e capito bene quello che c'era sotto.

Quando esce la mattina seguente, Mary spera che possano rivedersi, magari sempre a caccia. Henry rivela che il suo vero sport non è sparare, ma la sua passione sono le automobili.

Mary è piuttosto presa dalla macchina che vede parcheggiata nel cortile e dice che il signor Charlie Rogers (amico di Henry anch'egli presente a Brancaster) ha ottimo gusto per le auto. Henry la corregge, dicendole che è sua e non di Charlie, ma poi la ringrazia del complimento. Mary rimane a bocca aperta e con un'espressione compiaciuta. Dopodiché, i due amici partono assieme.

1925[]

Quando Lady Shackleton, visita Downton Abbey, arriva anche suo nipote Henry Talbot, un ospite inaspettato. La sua presenza sorprende Mary, con cui fa due chiacchiere durante la cena e in salotto. Quando lui se ne va, dà alla lady il suo biglietto da visita. Nel frattempo, ella esprime il suo disgusto per le auto, dal momento che il suo precedente marito è tristemente morto a causa di un incidente in macchina. Henry, al contrario, le rivela che le auto sono la sua vita. Poco dopo, i due si incontrano a Londra per cenare assieme.

Henry invita Mary e Tom Branson sulla pista per un controllo di motori che sta facendo con Charlie. Dopodiché, bevono qualcosa in un pub dove Mary rafforza la sua amicizia con Henry. A Londra, Talbot cena con Mary, Tom, Evelyn Napier, Lady Anne Acland e pochi altri, e si scopre che Henry aveva parlato di Mart parecchie volte a Charlie. Dopo il termine del pasto, Mary ed Henry si trovano a chiacchierare in strada quando inizia improvvisamente a piovere e i due corrono in un vicolo per ripararsi. Qui, lui ammette i suoi sentimenti per lei, e poi la bacia.

Il 20 luglio, Henry, Charlie ed altri, corrono al Brooklands Race Track e invitano i Crawley ad assistere alla gara. Purtroppo, essa si conclude tragicamente con la morte di Charlie Rogers, la cui auto prende fuoco dopo essere slittata a bordopista. Henry è tremendamente sconvolto dalla morte del suo migliore amico. Più tardi quella sera, dopo una silenziosa e triste cena a casa di Lady Rosamund, arriva una telefonata e Tom risponde, annunciando a Mary che Henry vuole parlare con lei. La lady non vuole rispondere, ma viene convinta dal cognato. Mary afferma di essere sconvolta dal momento che le sembra di aver visto una seconda volta la morte di Matthew, e aggiunge che quella del signor Rogers è stata una fine stupida e che poteva benissimo essere evitata. Rinnova il suo disprezzo per le automobili e gli dice che, essendo così diversi, non possono stare assieme. Henry è profondamente triste, così come Mary stessa.

Henry si rivolge a Tom, con cui ormai era diventato amico, che lo invita mentre la famiglia Crawley è a York. Mary è arrabbiata per l'interferenza di Tom e cerca di scoraggiare Henry, il quale rimane a cena, su richiesta di Lady Grantham e, dopo il pasto, trova Mary e Tom che litigano per causa sua e cerca di fermarli. Henry accusa Mary di averlo rifiutato perché non ha abbastanza soldi e lei è indignata per essere stata etichettata come cercatrice di denaro e gli dice di andarsene. La mattina dopo, quando Mary si sveglia, non trova più il signor Talbot da nessuna parte, poiché era partito prima ancora che lei si svegliasse. Mary, irritata perché per la prima volta lei è triste e sua sorella Edith è estremamente felice, le rovina le possibilità di sposare Herbert Pelham. Mary, dunque, oramai si ritrova senza difese nella sua lotta contro il nulla: Edith è furiosa e affranta e decide di preparare i bagagli per andare a stare un po' a Londra. Mary tenta di raggiungerla nella sua stanza, ma Edith è poco accogliente: accusa sua sorella con un termine rude, e aggiunge: "Non ti bastava rovinare la tua vita, hai deciso di mandare a rotoli anche la mia!". E ancora, mentre sta per uscire dalla stanza, dice: "Henry è perfetto per te. Sei solo troppo stupida e presuntuosa per accorgertene; ma almeno lui si è liberato di te". Anche Tom è furioso con Mary per il suo comportamento ai danni di Edith.

Tom si rivolge a Violet, che va a parlare con sua nipote del troncamento tra lei ed il signor Talbot. La giovane finalmente ammette di aver paura che Henry muoia in un incidente d'auto come Matthew. Ma le parole di Violet aiutano profondamente Mary: "Io credo nell'amore. Mia cara, carriere brillanti, vite agiate, raramente si riescono a condurre senza che ci sia un minimo di amore". Le consiglia, prima di abbracciarla, di fare pace con sua sorella Edith... e con se stessa.

Dopo aver parlato con la nonna, dunque, Mary chiama Henry e gli chiede di tornare. Lui rientra a Downton Abbey senza sapere il motivo per cui lo ha fatto. Mary si scusa e rinnova il suo amore per lui. I due si baciano (Carson entra nella stanza proprio nello stesso momento e vi esce subito, dicendo a Molesley, che sta arrivando, di aspettare. Anche lui sembra capire) e stabiliscono di sposarsi subito, solo dopo qualche giorno. Mary non desidera un altro matrimonio in grande, avendolo già avuto, dunque hanno bisogno di solo pochi giorni. Finalmente si sposano nell'agosto dello stesso anno, 1925.

Henry si trasferisce da Mary a Downton. Tuttavia, si rende conto che non è più in grado di correre con le auto dopo la morte di Charlie e gli manca uno scopo nella sua vita. Nel frattempo, Mary aiuta Edith e Bertie a riconciliarsi, organizzando una cena al Ritz di Londra cosicché possano parlare. Questo la porta ad essere grata con se stessa, a far pace con Edith, e a rendere felice anche lei.

Edith e Bertie organizzano il loro matrimonio per la notte di Capodanno a Downton. Poco prima delle nozze, Henry e Tom rivelano a Mary che stanno entrando in affari insieme, aprendo un negozio di auto nuove e usate: Talbot&Branson Motors. Henry manterrà la sua passione per le auto, ma non dovrà più correre, e starà nel negozio a tempo pieno, mentre Tom dividerà il lavoro tra il negozio e la tenuta. Mary è entusiasta per lui gli dà un'altra bella notizia: è incinta. Henry è felicissimo, ma Mary gli chiede di mantenere il segreto fino alla fine del matrimonio di Edith, per non rubarle la scena.

Henry si occupa di George al ricevimento mentre Mary e suo padre si occupano di Charles Carson, il loro maggiordomo presente della tenuta da decenni, che si dimette perché non può più svolgere compiti a causa di una malattia che lo costringe a stare a riposo nel suo cottage con la sua neo-sposa la signora Hughes, la governante. Mary e Robert sono in grado di trovare una soluzione per far subentrare l'ex cameriere, Thomas Barrow, mentre Carson supervisionerà il lavoro dal cottage. QuandoAnna entra in travaglio nella stanza di Mary, Henry corre ad annunciarlo a suo marito John Bates. Henry in seguito festeggia il nuovo anno con Mary e la famiglia.

1927[]

Henry arriva a Downton Abbey e corre immediatamente a salutare Mary nella sua stanza. Poco dopo, i due si recano, con la famiglia, al ballo reale ad Harewood House. La coppia ha una bambina, Caroline Talbot.

1928[]

Henry è continuamente a lavoro e manca ad eventi di grande importanza, quali il matrimonio di Tom e il funerale di Violet. Mary è rammaricata, ma rassegnata. Spera che Henry sia ancora innamorato di lei, dal momento che non lo vede da diversi giorni. Parla di Henry e Matthew al regista Jack Barber, a cui dice che il signor Talbot è un uomo pragmatico, e bello.

Navigazione[]

Questa pagina è collegata con il rispettivo articolo sulla wiki inglese.

Advertisement