Downton Abbey Italia Wiki
Advertisement
Downton Abbey Italia Wiki

Il signor Jarvis è stato l'amministratore di Downton Abbey per quarant'anni, dal 1880 al 1920.

Biografia[]

Jarvis era stato assunto come amministratore di Downton Abbey dal padre di Robert. Matthew Crawley lo descrive come un uomo poco aperto al cambiamento.

1920-1921[]

Poiché è amministratore della tenuta di Downton, Jarvis viene chiamato solo con il suo cognome, come da tradizione. Quando l'innocente John Bates viene rilasciato dalla prigione, Robert chiede a Jarvis di cercare un cottage per Anna Bates e suo marito, che come coppia sposata possono vivere fuori dal castello.

Quando Matthew Crawley investe nella tenuta, decide di cambiare il modo in cui viene coltivata Downton, compensando gli inquilini, cambiando i termini della loro locazione, o semplicemente trasferendoli in un cottage gratuito, affinché gran parte della terra possa essere coltivata direttamente in un grande blocco: questo renderebbe la proprietà autosufficiente. Jarvis, proprio come Lord Grantham, è contrario. Matthew dice che devono farlo dal momento che ne hanno la possibilità economica. Jarvis continua a non essere d'accordo con l'ingente cambiamento proposto dall'erede della tenuta, troppo distante da quello che è il loro modo di vivere. Matthew, con il supporto dell'avvocato George Murray, propone nuove modalità di gestione di Downton, per ridurre gli sprechi. Jarvis lo considera un insulto personale, un'accusa di illeciti e corruzione, anche se Matthew insiste sul fatto che non ha mai detto niente del genere. Tuttavia, Jarvis decide sul posto di rassegnare le sue dimissioni e chiede a Robert un buon riferimento. Matthew si scusa per averlo offeso, ma l'amministratore replica che i tempi sono cambiati e lui appartiene ad un'altra epoca. Robert pensa che questo sia uno scarso compenso per 40 anni di leale servizio.

Tom Branson, l'altro genero di Robert, viene assunto al posto di Jarvis.

Navigazione[]

Questa pagina è collegata con il rispettivo articolo sulla wiki inglese.

Advertisement