Downton Abbey Italia Wiki
Advertisement
Downton Abbey Italia Wiki

Robert Crawley, il 7° conte di Grantham, è il patriarca della famiglia Crawley e il comproprietario di Downton Abbey (insieme alla figlia maggiore). È il figlio del 6° conte di Grantham e di Violet Crawley, contessa vedova di Grantham; è fratello di Rosamund. Ha combattuto nelle guerre sudafricane con John Bates.

Robert ha sposato l'ereditiera americana Cora Levinson nel 1890 per salvare la tenuta di Downton, ma finì, fortunatamente, anche per innamorarsene. Hanno tre figlie insieme: Mary, Edith e Sybil; avrebbero avuto un figlio, ma è stato perso in un aborto spontaneo. Non avendo figli maschi, l'eredità di Downton sarebbe spettata ad un "estraneo": il lontano cugino Matthew Crawley, diventato poi suo genero tramite Mary. A causa della prematura morte di Matthew, l'unico erede è rimasto il piccolo George Crawley, figlio di Mary e del defunto marito. Anni dopo aver superato il lutto, Mary si risposò con Henry Talbot, dunque egli dovrà essere, un giorno, l'ottavo conte di Grantham.

Biografia[]

Robert è nato a Downton Abbey nel 1866. Suo padre era il precedente conte di Grantham e sua madre è Violet Crawley. Robert ha una sorella, Rosamund, ma nessun fratello. Sebbene i genitori amassero molto i loro figli, sua madre Violet aveva comunicato a Isobel Crawley che quando erano piccoli i bambini trascorrevano la maggior parte del loro tempo con una tata.

Robert è stato cresciuto da suo padre in modo che potesse prendersi cura della tenuta dopo la sua morte. A causa della loro situazione finanziaria, suo padre sapeva che Robert, come futuro conte, avrebbe dovuto sposare una ricca ereditiera che avrebbe portato una grande dote per garantire la sopravvivenza della tenuta. Il 16 febbraio 1890, difatti, Robert sposò un'ereditiera americana, Cora Levinson. ---Cora è la figlia di Isidore e Martha Levinson e si è trasferita in Inghilterra con Martha nel 1888 quando aveva 20 anni. Isidore era un milionario americano e quando Cora sposò Robert, il padre di Robert la costrinse a firmare un impegno legale che legava legalmente la proprietà con la fortuna di Cora. Quando Robert muore, chiunque abbia ereditato il titolo riceverà anche tutti i soldi che Cora ha portato nel matrimonio. Nel 1912 Robert ammise a sua madre che si vergognava dei suoi motivi per perseguire Cora. Dopo circa un anno di matrimonio, Robert si innamorò di Cora. Avevano tre figlie: Mary , Edith e Sybil . Poiché non avevano figli, l'erede di Robert era suo cugino James. Il conte prestò servizio nella seconda guerra boera dal 1899 al 1902, dove John Bates , che in seguito sarebbe stato il suo cameriere, era il suo batman. È stato decorato con il Queen's South Africa Medal (che significa che ha prestato servizio in Sud Africa fino alla fine della guerra nel maggio 1902) e King's South Africa Medal (che significa che ha combattuto nel 1902 e ha prestato servizio per 18 mesi).  Il 9 agosto 1902, Robert assistette all'incoronazione del re Edoardo VII e / o partecipò alla parata dell'incoronazione, che gli valse la medaglia dell'incoronazione del re Edoardo VII . Nel 1911, è stato analogamente decorato con la Medaglia dell'incoronazione di Giorgio V.

1912-1914[]

Quando James Crawley e il suo unico figlio Patrick morirono nell'affondamento dell'RMS Titanic, il suo erede divenne il suo terzo cugino una volta rimosso, Matthew Crawley , un giovane avvocato dell'alta borghesia di Manchester. Robert è immensamente orgoglioso di Downton come luogo in cui è cresciuto e prende molto sul serio la sua responsabilità per la tenuta. Si rammarica che il denaro sia implicato, ma non farebbe le cose diversamente. Secondo lui, la tenuta ha bisogno di soldi se vuole sopravvivere, ed è dovere di tutti coloro che la ereditano assicurarsi che Downton sopravviva. Desidera che una donna possa ereditare. Decide di non infrangere l'impegno, perché anche se Mary potrebbe ottenere i soldi, non potrebbe ereditare Downton Abbey, e la tenuta appassirebbe e morirebbe. Nel 1912, disse a sua madre che considerava il modo in cui Downton lo nutriva e il suo nutrimento per la tenuta, come avere un terzo genitore e un quarto figlio. Ci sono riferimenti nella serie a Robert seduto come membro conservatore della Camera dei Lord, anche se questo non viene mostrato.

Matthew arriva a Downton con sua madre Isobel, e Robert cerca di imprimere in lui l'importanza della loro tutela della gente della zona e delle tradizioni del passato. È contento quando sembra che Maria sposerà Matteo, così che la terra e la fortuna rimarranno con la sua linea di sangue. All'improvviso, si scopre che Cora è incinta e l'erede maschio tanto sperato potrebbe finalmente arrivare. Sfortunatamente, Cora subisce un aborto spontaneo e lei e Robert sono emotivamente schiacciati. Mary aveva ritardato la risposta alla proposta di Matthew, a causa del bambino, e Matthew ritira la sua proposta.

Seconda Stagione[]

1916-1919

Durante la prima guerra mondiale Robert riceve una commissione, ma è onoraria e non ha doveri, mentre Cora ha trasformato Downton in un ospedale di convalescenza per soldati. Quando il cameriere di Downton Abbey, William, viene chiamato a combattere, Robert fa del suo meglio per tenerlo fuori pericolo facendolo nominare come batman di Matthew. Rimasto senza nulla da fare e con Cora emotivamente distante e impegnata a gestire l'ospedale, inizia a trovarsi attratto dalla nuova cameriera Jane Moorsum , una vedova di guerra con un figlio giovane. Tuttavia, si rendono conto che è sbagliato e decidono di non avere una relazione. Jane lascia Downton e Robert fa in modo che suo figlio Freddie, un bambino intelligente, vada a RiponScuola di grammatica. Dà anche a Jane il nome e l'indirizzo del suo uomo d'affari, in modo che possa rimanere nella vita di Freddie, essere informato su come sta andando e aiutarlo ulteriormente in seguito. John Bates ha divorziato dalla sua ex moglie, ma viene poi accusato del suo omicidio. Robert fa difendere Bates dal suo avvocato e testimonia anche in sua difesa. Questo si ritorce contro quando Robert deve ammettere sul banco dei testimoni che Bates avrebbe voluto che fosse morta.

Mary si è fidanzata con Sir Richard Carlisle che non la tratta molto bene. Cora racconta a Robert della presa che Sir Richard ha su di lei, a causa dello scandalo di Kemal Pamuk , l'attaché turco morto nel suo letto. Il padre dice a Mary che perdona la sua indiscrezione e le dice che "non è l'unica Crawley ad aver commesso un errore". Quando sua figlia, Sybil, fugge con l'autista, Tom Branson , Robert gli offre i soldi per andarsene. Tuttavia, poiché nessuno dei due cambierà idea, dovrà accettare a malincuore il matrimonio. John Bates non può più funzionare come suo cameriere e Henry Lang , un veterano scioccato, viene assunto come suo cameriere. Lang si dimostra incapace di svolgere i suoi doveri e deve essere lasciato andare con rammarico.

Terza Stagione[]

1920

Robert apprende dal suo avvocato George Murray che l'investimento che ha fatto nella Canadian Railway è diventato inutile; aveva perso il suo e la maggior parte dei soldi di Cora, abbastanza per perdere Downton. Non riesce a crederci e cerca di giustificare le sue azioni. Fortunatamente, Matthew era stato nominato erede della tenuta di  Reggie Swire . Robert dice a Matthew che gli permetterà di investire in Downton e che saranno comproprietari della casa e della tenuta.

Quando la figlia più giovane è entrata in travaglio, Robert e Sir Phillip Tapsell hanno ignorato il consiglio del dottor Clarkson secondo cui Sybil stava mostrando segni di eclampsia, il che ha messo a rischio la vita di Sybil. Non erano d'accordo perché credevano che sarebbe stato più sicuro se Sybil e il suo bambino fossero a Downton e non in un ospedale pubblico, cosa che preoccupava profondamente Tom, Cora e il resto della famiglia. Sybil è morta di eclampsia dopo aver dato alla luce una figlia. All'inizio Cora ha incolpato Robert per la morte di Sybil, ammettendo lui stesso che c'era della verità nella sua colpa. Suo genero Tom Branson credeva che sua figlia, che voleva chiamare Sybil, dovrebbe essere battezzata cattolica come lui. Ma Robert non era d'accordo con lui, credendo che sua nipote dovesse essere battezzata come parte della Chiesa d'Inghilterra. Pensava che l'idea di Tom che chiamasse sua figlia come sua madre fosse "macabra" e disse che l'unico modo in cui lei poteva salire nella vita era attraverso il sangue aristocratico di sua madre, indicando che era ancora arrabbiato per il fatto che sua figlia sposasse Tom. Era anche ansioso che Tom se ne andasse dopo la morte di Sybil, nonostante l'insistenza di Edith di restare almeno finché non si fosse rimesso in piedi. Mary e il resto della famiglia hanno tuttavia sostenuto Tom durante il battesimo della piccola Sybil. Robert protestò ancora anche dopo che Mary rivelò che Sybil le disse prima di morire che sarebbe stata felice che suo figlio fosse cattolico, ma in seguito cedette quando Mary gli ricordò che tutti avevano bisogno di ricordare che Sybil amava Tom e voleva che fosse felice. Tuttavia era ancora contrario alla decisione, ma quando Tom gli chiese di venire al battesimo perché Sybil lo amava e lo avrebbe voluto lì, lo fece. Anche Violet desiderava che Tom rimanesse così la piccola "Sybbie" poteva crescere in un ambiente migliore rispetto a quella di Tomfratello in un garage, e così ha incoraggiato la sua successione alla posizione di gestore della tenuta.

Matthew non desidera interferire con la gestione della tenuta da parte di Robert. Tuttavia, dopo aver esaminato i libri, si rende conto che la tenuta non è mai stata gestita come un'attività autosufficiente. Quando lo fa notare, Robert è resistente a cambiare il modo in cui le cose sono fatte, e dopo che Cora si è schierata con i suoi generi, Robert si sente devastato, che non c'è posto per lui in questa nuova visione. Tom in seguito gli dice che con le loro capacità individuali, investimenti in miglioramenti e il senso di Robert per la tradizione e la cura per le persone della tenuta, la tenuta dovrebbe essere in grado di essere resa redditizia. Robert sembrava rispettare di più Tom dopo questo discorso, dicendo che era "molto eloquente" e un buon portavoce della visione di Matthew. Ha insistito che Tom lo aiutasse con la squadra di cricket, anche se Tom non aveva mai giocato prima.

Thomas Barrow viene scoperto da Alfred Nugent mentre bacia Jimmy Kent addormentato . Thomas, ex cameriere di Robert, è minacciato di licenziamento e possibile reclusione per aggressione. Quando Robert lo viene a sapere, non solo decide che Thomas rimarrà, ma lo promuove, poiché pensa che la questione non sia abbastanza importante da rovinare la vita di Thomas (anche lui non voleva perdere il miglior giocatore di cricket della casa con una partita importante in arrivo). Quando Alfred successivamente denuncia Thomas alla polizia, Robert convince Alfred a dire loro che si era sbagliato, essendo ubriaco in quel momento.

Quarta Stagione[]

1922

Robert continua a scontrarsi sulla gestione della tenuta, soprattutto quando Mary esce dal lutto e inizia ad assumere un interesse e un ruolo più ampio in questo senso. In realtà cerca di tenerla al riparo piuttosto che portarla fuori dal lutto, a differenza di sua madre, genero e maggiordomo. Quando una lettera che Matthew ha scritto con l'intenzione di scrivere un testamento che nomina Mary come sua ereditiera viene rivelata, Robert cerca di combattere la possibilità che possa reggere il testamento da solo, ma perde. Il suo senso della tradizione, tuttavia, si guadagna il rispetto di Mary e Tom quando ripone la sua fiducia in un fittavolo locale, Tim Drewe , che vuole restare nonostante gli enormi debiti di suo padre. Affronta a malincuore il progresso e il cambiamento, come quando deve sedersi accanto a Dame Nellie Melbadurante la cena quando viene a trovarci. Evita l'interesse amoroso di Edith Michael Gregson , convinto che Edith potesse fare "molto meglio". Ma dopo che Gregson ottiene indietro i soldi per Lord Grantham, che è stato truffato da Terence Sampson(che tiene segreto) Robert inizia a pensare meglio di lui, definendolo un "cove decente" che si è comportato in modo da gentiluomo, anche se ancora non è sicuro che Gregson sia ciò che vuole per sua figlia. Quando Edith è consumata dalla paura e dal dolore dopo la scomparsa di Michael, Robert mantiene la fiducia che Michael è ancora là fuori e starà bene. Come Cora, non ha idea che Edith sia effettivamente incinta del figlio di Gregson. Quando suo cognato viene coinvolto nello scandalo del Teapot Dome, Robert è sconvolto dal fatto che sia Harold che sua madre Martha insistano perché venga a chiedere sostegno. Non riesce a capire perché, ma va e porta con sé Thomas Barrow invece di John Batesdopo che Mary lo convince, Bates ha bisogno di restare e stare con sua moglie. Robert torna in tempo per il bazar e informa sua madre che entrambi i loro suoceri verranno più tardi per il ballo debunato di Rose.

Robert e la sua famiglia si recano nella loro residenza londinese, la Grantham House, per la stagione e il debunate di Rose. Rose gli si avvicina dopo la sua presentazione al re e gli rivela che la sua nuova amica, Freda Dudley Ward , amante del Principe di Galles , ha perso una lettera d'amore del principe che aveva lasciato nella sua borsetta. Rose sospetta la conoscenza di Robert Terence Sampson . Robert è estremamente turbato dal comportamento scandaloso del principe, ma poiché è un monarchico desidera evitare una crisi e contenerla, soprattutto perché ritiene che la sua stessa famiglia sarebbe implicata perché, come dice lui, "Abbiamo presentato Sampson alla signora Dudley Ward e Rose gli hanno dato la lettera! " A tal fine, Robert ospita un gioco di carte conTom Branson , Anthony Foyle , Harold Levinson e Lord Aysgarth mentre Mary, Rose e Charles Blake cercano l'appartamento di Sampson per gentile concessione di un modulo di autorizzazione falsificato (Robert ha assunto il suo cameriere Bates per farlo). Rosamund nel frattempo porta Isobel, Cora, Edith e Martha a vedere uno spettacolo. Sfortunatamente la lettera non viene trovata nell'appartamento, ma poi Bates la rivela a Lord Grantham, sospettando che Sampson possa averla portata con sé e l'ha estratta di soppiatto dalla tasca del cappotto quando lo ha aiutato a indossare il cappotto. Thomas Barrow rivela a Lord Grantham di aver visto Tom con Sarah Buntinguna notte a Downton, mentre il resto della famiglia era a Londra, e implicava che stesse succedendo qualcosa di improprio (principalmente per risentimento personale per aver dovuto servire un ex autista). Robert ha interrogato Tom nel gioco di carte e sebbene non sia andato lontano è rimasto sospettoso.

Quinta Stagione[]

1924

Robert insieme a sua moglie Cora, celebrano il loro 34 ° anniversario di matrimonio, poi improvvisamente si insospettisce quando Lady Anstruther (l'ex datore di lavoro di Jimmy Kent), visita Downton e diventa ancora più sospettoso quando Tom non ha trovato niente che non va nella sua auto. Quando un incendio scoppia dalla camera da letto di Edith, Robert va nella camera da letto di Lady Anstruther per avvertirla quando improvvisamente ha trovato lei e il suo cameriere Jimmy a letto insieme. Il conte poi licenzia Jimmy. Robert e il suo maggiordomo Carson, poi discutono su quale sarebbe il posto migliore per ospitare un monumento ai caduti, Carson dice il campo da cricket e Robert dice il centro del villaggio. Carson non è d'accordo con lui fino a quando entrambi sono stati commossi dalle parole di una donna al suo defunto marito veterano e Carson finalmente accetta. In seguito ha aggiunto un altro memoriale alla signora Patmore.

Robert inizialmente è contrario ad avere una radio a Downton, ma quando sente che il re ne parlerà, cede. Ha anche permesso a Edith di interessarsi a uno dei figli della famiglia Drewe che è Marigold senza sapere che Marigold è in realtà la figlia biologica di Edith (ma in seguito ha realizzato la verità quando nota l'affetto di Edith per Marigold e la somiglianza della ragazza con Michael Gregson. ; ha accettato su richiesta di Cora di rimanere in silenzio e ha ammesso che credeva che avrebbe amato la sua nuova nipote). A Robert non piace nemmeno Sarah Bunting, l'amica politica di Tom Branson, poiché è molto scortese e sente che Sarah sta riconvertendo Tom all'uomo che era una volta, una persona politica che era contro gli inglesi e gli aristocratici. Simon Bricker , perché voleva farle una sorpresa a cena in un ristorante di classe. Quando una notte torna e trova Bricker nella sua stanza, litiga con lui e poi prende le distanze da Cora.

Tuttavia, il suo rapporto con Cora si risolve quando lei gli dice che può starne lontano se non ha mai lasciato che un flirt gli sfugga di mano, ricordandogli della sua relazione con Jane Moorsum durante la guerra. Robert è sopraffatto dal dolore alla notizia che il suo amato cane Iside sta morendo di cancro. Quando Edith "adotta" un bambino che la famiglia Drewe afferma di non potersi permettere, è contrario all'idea ma acconsente quando Cora insiste che dovrebbero offrire una casa alla bambina. In realtà la ragazza, Marigold , è la figlia illegittima di Edith dal suo amante morto, Michael Gregson. Edith non vuole che Robert o Mary lo sappiano, ma Robert scopre la verità dopo aver notato l '"ossessione" di Edith per il bambino e aver realizzato che un "senso di déjà vu" che ha quando guarda Marigold è perché lei gli ricorda Gregson . Ma Cora lo esorta a rimanere in silenzio quando le conferma la verità. È deluso dal fatto che Mary abbia rifiutato Lord Gillingham e non può sopportare il pensiero che Tom parta per Boston, soprattutto perché significherebbe che anche Sybbie sarebbe andata.

Tuttavia parla con Edith mentre sono in vacanza al Castello di Brancaster nel Northumberland , assicurandole che tra loro va tutto bene nonostante Edith abbia un figlio illegittimo .. Ha avuto forti dolori al petto, quindi Cora gli vieta di sparare più galli cedroni ulteriormente. Dopo il loro ritorno a casa Robert va a fare degli esami ed è determinato ad avere un'ulcera, così Cora lo mette a dieta che include coregone e pollo, più niente alcol, quest'ultimo che lo turba.

Alla vigilia di Natale, decide di bere, ma riesce comunque a tenere un discorso in cui elogia i contributi di Tom alla tenuta come agente e augura a lui e Sybbie ogni bene nella loro nuova vita. Acconsente a Sybbie che lo chiama Donk (che inizialmente non gli piaceva perché preferiva essere chiamato "Nonno") e le dà un bacio. Acconsente anche a che Marigold lo chiami Donk in futuro.

Sesta Stagione[]

Robert organizza una caccia alla volpe con persone del villaggio. A causa di ciò, salta un incontro con i rappresentanti del Downton Cottage Hospital . Successivamente confida con il signor Carson che desidera ridimensionare il personale di Downton Abbey. Quando la notizia della conclusione di Alex Green 'un'indagine per omicidio s, ordina una palla informale, nel padiglione del servo, a causa del suo valletto e sua figlia ' s cameriera della signora essendo stato arrestato durante questa indagine.

Intanto, Robert continua a soffrire di dolori allo stomaco. Gradualmente peggiorano fino a quando, a una cena in cui si discute della fusione dell'ospedale, sputa sangue e viene portato d'urgenza in ospedale per una gastrectomia.

Personalità[]

Robert è immensamente orgoglioso di Downton come luogo in cui è cresciuto e prende molto sul serio la sua responsabilità per la tenuta. Sebbene in qualche modo il suo personaggio incarni i valori tradizionali dell'aristocrazia, Robert non evita ogni progresso ed è molto protettivo e leale nei confronti della sua famiglia e dei suoi servi. Nonostante queste virtù, l'adesione alla tradizione di Robert lo delude in altri modi. Spesso resiste ai suggerimenti "moderni" per una migliore gestione della tenuta, soprattutto dopo che sua figlia Mary si è unita al genero Tom nella gestione. I suoi atteggiamenti di tanto in tanto si scontrano con quelli della Cora più progressista e pragmatica.

Sebbene ami molto le sue figlie, Robert ha sempre desiderato un figlio, e ne ha quasi avuto uno fino a quando la quarta gravidanza di Cora non si è conclusa con un aborto spontaneo.. Robert non evita il progresso poiché consente l'installazione di telefoni ed elettricità a Downton e, dopo lo sgomento e la rabbia iniziali, dà la sua benedizione al matrimonio di sua figlia Sybil con l'autista di famiglia Tom Branson. Nelle parole di Tom, Robert è un brav'uomo e un datore di lavoro decente. È compassionevole, amichevole, intelligente, onorevole e ragionevole. Quando l'avvocato della classe media Matthew e sua madre Isobel arrivano a Downton, la famiglia inizialmente è diffidente nei loro confronti e riluttanti ad accoglierli in famiglia, semplicemente perché sono borghesi e non aristocratici. Robert è l'unico che li accoglie indipendentemente dalla loro classe, e diventa un buon amico di Isobel e un padre surrogato di Matthew. È molto entusiasta dell'idea che Maria sposi Matteo e può ' Non capisco quando litigano tra loro alla fine della prima serie. Non gli piace Sir Richard Carlisle a causa del suo comportamento scortese ed egoista e anche per la sua natura di minacciare le persone se non eseguono i suoi ordini, ed è contento quando Mary decide di porre fine al suo fidanzamento con lui. Robert perdona anche Mary quando viene a sapere della sua indiscrezione con Kemal Pamuk, dicendole che "non è l'unico Crawley ad aver commesso un errore", proprio come in seguito perdona Edith dopo aver appreso che aveva un figlio fuori dal matrimonio, assicurandole che lui la ama ancora e che lui ha bisogno del suo perdono tanto quanto lei ha bisogno del suo. ed è contento quando Mary decide di porre fine al suo fidanzamento con lui. Robert perdona anche Mary quando viene a sapere della sua indiscrezione con Kemal Pamuk, dicendole che "non è l'unica Crawley ad aver commesso un errore", proprio come in seguito perdona Edith dopo aver appreso che aveva un figlio fuori dal matrimonio, assicurandole che lui la ama ancora e che lui ha bisogno del suo perdono tanto quanto lei ha bisogno del suo. ed è contento quando Mary decide di porre fine al suo fidanzamento con lui. Robert perdona anche Mary quando viene a sapere della sua indiscrezione con Kemal Pamuk, dicendole che "non è l'unica Crawley ad aver commesso un errore", proprio come in seguito perdona Edith dopo aver appreso che aveva un figlio fuori dal matrimonio, assicurandole che lui la ama ancora e che lui ha bisogno del suo perdono tanto quanto lei ha bisogno del suo.

È molto protettivo nei confronti della sua famiglia e dei suoi servi e in molti casi tratta i domestici quasi come membri della famiglia. È leale e fa di tutto per mantenere John Bates un po 'disabile come suo cameriere. È rispettoso nei confronti del signor Lang, che funge da cameriere durante la prima guerra mondiale, sebbene soffra di scosse di conchiglia. Quando William Mason, un cameriere, riceve una piuma bianca per codardia da alcune donne dell'Ordine della Piuma Biancadurante la prima guerra mondiale, Robert li butta fuori di casa con rabbia. Quando William viene chiamato a combattere, Robert fa del suo meglio per tenerlo fuori pericolo facendolo designare come batman di Matthew. Paga anche l'operazione agli occhi della signora Patmore quando inizia a diventare cieca. Quando Thomas, allora il suo cameriere, viene sorpreso a baciare Jimmy, il nuovo cameriere, e successivamente viene spinto a lasciare Downton, Robert afferma la sua autorità sulla politica del personale e lo promuove a ribelle. Inoltre, dopo che il cameriere Alfred ha denunciato l '"aggressione indecente" di Thomas alla polizia e si sono avvicinati per indagare, Robert convince Alfred a ritrattare la sua storia, proteggendo così Thomas da una condanna al carcere quasi certa e dal disonore pubblico.

Robert si rende conto che il tempo in cui vive sta cambiando. Dice a Martha Levinson piuttosto scoraggiato che a volte si sente come una creatura selvaggia il cui habitat viene lentamente distrutto. Anche così, si aggrappa saldamente alla tradizione, come sostenere Tim Drewe nel mantenere la sua fattoria di famiglia quando l'affitto di suo padre non è stato pagato, notando come sono stati lì per molte generazioni. Ha tuttavia una vena ostinata, come mostrato nella sua riluttanza a cercare di andare avanti dopo la guerra, a non fidarsi degli investimenti quando i suoi hanno prodotto risultati devastanti, e la sua opposizione al battesimo cattolico della sua nipote maggiore (anche dopo che Mary rivela che Sybil aveva nessuna obiezione al desiderio di Tom). Riconosce a malapena Michael Gregson quando quest'ultimo inizia a corteggiare Edith, assolutamente convinto che Gregson non sia abbastanza bravo per lei nonostante lo conosca a malapena. Questa convinzione deriva dalla sua opposizione all'accettazione da parte di Edith dell'offerta di Gregson di una colonna nella sua rivista. La testardaggine di Robert si manifesta anche nel suo rifiuto di accettare denaro dagli altri quando lo ha perso. Ciò è stato dimostrato quando Matthew ha deciso di accettare l'eredità di Reggie Swire e darla a Robert per salvare Downton, e di nuovo dopo che Michael Gregson ha riguadagnato i soldi persi Robert, Lord Gillingham e John Bullock mentre giocavano con Terence Sampson. Insiste in entrambi i casi che non può accettare le loro offerte, agendo per umiltà e orgoglio. Tuttavia è capace di superare la sua testardaggine e cambiare le sue opinioni: smette di combattere il desiderio di Tom per il battesimo di Sybbie, e arriva a rispettare di più Gregson, ammettendo nel 1924 di credere di essere un uomo d'onore. Questa convinzione deriva dalla sua opposizione all'accettazione da parte di Edith dell'offerta di Gregson di una colonna nella sua rivista. La testardaggine di Robert si manifesta anche nel suo rifiuto di accettare denaro dagli altri quando lo ha perso. Ciò è stato dimostrato quando Matthew ha deciso di accettare l'eredità di Reggie Swire e darla a Robert per salvare Downton, e di nuovo dopo che Michael Gregson ha riguadagnato i soldi persi Robert, Lord Gillingham e John Bullock mentre giocavano con Terence Sampson. Insiste in entrambi i casi che non può accettare le loro offerte, agendo per umiltà e orgoglio. Tuttavia è capace di superare la sua testardaggine e cambiare le sue opinioni: smette di combattere il desiderio di Tom per il battesimo di Sybbie, e arriva a rispettare di più Gregson, ammettendo nel 1924 di credere di essere un uomo d'onore. Questa convinzione deriva dalla sua opposizione al fatto che Edith accettasse l'offerta di Gregson di una colonna nella sua rivista. La testardaggine di Robert si manifesta anche nel suo rifiuto di accettare denaro dagli altri quando lo ha perso. Ciò è stato dimostrato quando Matthew ha deciso di accettare l'eredità di Reggie Swire e darla a Robert per salvare Downton, e di nuovo dopo che Michael Gregson ha riguadagnato i soldi persi Robert, Lord Gillingham e John Bullock mentre giocavano con Terence Sampson. Insiste in entrambi i casi che non può accettare le loro offerte, agendo per umiltà e orgoglio. Tuttavia è capace di superare la sua testardaggine e cambiare le sue opinioni: smette di combattere il desiderio di Tom per il battesimo di Sybbie, e arriva a rispettare di più Gregson, ammettendo nel 1924 di credere di essere un uomo d'onore. s offerta di una colonna nella sua rivista. La testardaggine di Robert si manifesta anche nel suo rifiuto di accettare denaro dagli altri quando lo ha perso. Ciò è stato dimostrato quando Matthew ha deciso di accettare l'eredità di Reggie Swire e darla a Robert per salvare Downton, e di nuovo dopo che Michael Gregson ha riguadagnato i soldi persi Robert, Lord Gillingham e John Bullock mentre giocavano con Terence Sampson. Insiste in entrambi i casi che non può accettare le loro offerte, agendo per umiltà e orgoglio. Tuttavia è capace di superare la sua testardaggine e cambiare le sue opinioni: smette di combattere il desiderio di Tom per il battesimo di Sybbie, e arriva a rispettare di più Gregson, ammettendo nel 1924 di credere di essere un uomo d'onore. s offerta di una colonna nella sua rivista. La testardaggine di Robert si manifesta anche nel suo rifiuto di accettare denaro dagli altri quando lo ha perso. Ciò è stato dimostrato quando Matthew ha deciso di accettare l'eredità di Reggie Swire e darla a Robert per salvare Downton, e di nuovo dopo che Michael Gregson ha riguadagnato i soldi persi Robert, Lord Gillingham e John Bullock mentre giocavano con Terence Sampson. Insiste in entrambi i casi che non può accettare le loro offerte, agendo per umiltà e orgoglio. Tuttavia è capace di superare la sua testardaggine e cambiare le sue opinioni: smette di combattere il desiderio di Tom per il battesimo di Sybbie, e arriva a rispettare di più Gregson, ammettendo nel 1924 di credere di essere un uomo d'onore. Ciò è stato dimostrato quando Matthew ha deciso di accettare l'eredità di Reggie Swire e darla a Robert per salvare Downton, e di nuovo dopo che Michael Gregson ha riguadagnato i soldi persi Robert, Lord Gillingham e John Bullock mentre giocavano con Terence Sampson. Insiste in entrambi i casi che non può accettare le loro offerte, agendo per umiltà e orgoglio. Tuttavia è capace di superare la sua testardaggine e cambiare le sue opinioni: smette di combattere il desiderio di Tom per il battesimo di Sybbie, e arriva a rispettare di più Gregson, ammettendo nel 1924 di credere di essere un uomo d'onore. Ciò è stato dimostrato quando Matthew ha deciso di accettare l'eredità di Reggie Swire e darla a Robert per salvare Downton, e di nuovo dopo che Michael Gregson ha riguadagnato i soldi persi Robert, Lord Gillingham e John Bullock mentre giocavano con Terence Sampson. Insiste in entrambi i casi che non può accettare le loro offerte, agendo per umiltà e orgoglio. Tuttavia è capace di superare la sua testardaggine e cambiare le sue opinioni: smette di combattere il desiderio di Tom per il battesimo di Sybbie, e arriva a rispettare di più Gregson, ammettendo nel 1924 di credere di essere un uomo d'onore. agendo per umiltà e orgoglio. Tuttavia è capace di superare la sua testardaggine e cambiare le sue opinioni: smette di combattere il desiderio di Tom per il battesimo di Sybbie, e arriva a rispettare di più Gregson, ammettendo nel 1924 di credere di essere un uomo d'onore. agendo per umiltà e orgoglio. Tuttavia è capace di superare la sua testardaggine e cambiare le sue opinioni: smette di combattere il desiderio di Tom per il battesimo di Sybbie, e arriva a rispettare di più Gregson, ammettendo nel 1924 di credere di essere un uomo d'onore.

È profondamente ferito quando il resto della sua famiglia sostiene il piano di Tom e Matthew di acquistare terreni agricoli e creare un reddito per Downton, piuttosto che investire denaro. Tuttavia alla fine ha un senso, cedendo in tutte queste questioni. Dopo aver appreso Hugh MacClare , il marchese di Flintshire doveva perdere il castello di Duneaglea causa dei suoi problemi finanziari, si rese conto di quanto fosse fortunato ed era contento dei piani di Matthew. Tuttavia, a Robert non piace condividere il potere. Quando una lettera scritta da Matthew rivela la sua intenzione per Mary di ereditare tutto il suo, inclusa la sua quota di proprietà, cerca di combatterlo perché, siccome sua madre lo rimprovera per questo, preferirebbe che la lettera non fosse come testamento. Cerca di nascondere e proteggere Mary durante il suo lutto piuttosto che riportarla al mondo, ed è sconvolto quando la lettera è un testamento e Mary inizia immediatamente a prendere un ruolo nella gestione di Downton e in conflitto con le sue stesse idee.

Relazioni[]

Robert Crawley è profondamente innamorato e stretto di sua moglie americana,  Cora Crawley . È anche vicino a sua madre, Violet Crawley , e sua sorella, Lady Rosamund. Robert ama profondamente le sue tre figlie e vuole solo ciò che è meglio per loro. Sviluppa una relazione di padre surrogato con Matthew e, sebbene inizialmente a disagio con Tom come suo genero, si è molto affezionato a lui nel 1924 al punto che Tom è diventato come un figlio per lui. Robert ama profondamente anche i suoi nipoti: non sopporta l'idea di perdere Sybbie quando Tom decide di andare in America, desidera mantenere Downton al sicuro per George (che è il suo erede alla morte di Matthew) e quando viene a conoscenza dell'esistenza di Marigold arriva ad amarla anche, disposto a trascurare la sua illegittimità e fare ciò che può per il bene di suo padre oltre che per quello di Edith.




Advertisement